gnocchi di miglio
Tempi di preparazione: 15-20 minuti
Tempi di Cottura: 20 minuti
Difficoltà: 3/5
Print Friendly, PDF & Email

Ingredienti

per 4 persone

200 gr. di miglio Sarchio
Farina di riso q.b.
—-
20 foglie di cavolo nero
2 cucchiai di mandorle
2 cucchiai di noci
3 cucchiai di pinoli
Olio evo q.b.

Procedimento

Lavare il miglio sotto acqua corrente e metterlo in una casseruola con circa 600 grammi d’acqua salata (1 parte di miglio e 3 d’acqua), coprire e lasciar cuocere a fuoco moderato. Spegnere la fiamma e lasciarlo raffreddare nella casseruola chiusa dal coperchio (il miglio deve risultare ben aciutto e bello gonfio a fine cottura altrimenti ci servirà più farina dopo).

Nel frattempo preparare il pesto di cavolo nero mixando le foglie cotte precedentemente a vapore del cavolo nero, dopo averle prima private della nervatura centrale, con lo spicchio d’aglio, la frutta secca e olio quanto basta per ottenere un pesto fluido. Trasferire il miglio sulla spianatoia e aggiungere farina q.b. impastando il tutto proprio come per gli gnocchi di patate. Prelevare poco impasto alla volta e farlo scorrere sul piano di lavoro formando dei cordoncini, quindi tagliarli a tocchetti di circa 1 cm e passarli sull‘apposito strumento. Lessare gli gnocchi in acqua salata per circa 3/4 minuti, scolarli con la schiumarola e condirli con il pesto di cavolo nero. Servire caldi.

 

Seguimi

per ricevere ogni nuovo post nella tua posta elettronica.

Aggiungiti al gruppo

HOME RICETTE CONTATTI
facebook flickr tumblr twitter google_plus email pinterest
iscriviti alla newsletter