Go Back

Sciroppo di Sambuco

Silvia Tremolada
Un drink analcolico realizzato con i fiori del sambuco. Con il suo sapore delicato ed il suo fresco profumo, è perfetto da bene da solo oppure da accompagnare alle merende o agli aperitivi di primavera.
Preparazione 10 min
Cottura 15 min
Resting time 2 d
Tempo totale 25 min
Portata Aperitivo, Drinks, merenda
Cucina Italian
Porzioni 1 litro di sciroppo

Ingredienti
  

  • 15 fiori di sambuco non trattati
  • 4 cucchiai zucchero di canna integrale
  • 2 limoni biologici
  • 1 L acqua

Istruzioni
 

  • Per prima cosa pulite i fiori, prestando attenzione alla loro delicatezza. Tamponateli con un canovaccio leggermente umido, verificando di eliminare eventuali corpi estranei che potete trovare tra i fiori (tutta natura!!)
  • Pulite i limoni e tagliateli a fette sottili. Siccome sono Bio noi abbiamo tenuto la scorza, ottenendo uno sciroppo dal gusto più amaro. Altrimenti potete anche eliminarla.
  • In un barattolo di vetro con chiusura ermetica, alternate strati di fiori e di limoni e riempite poi con l'acqua.
  • Lasciate macerare la miscela almeno per due giorni in frigorifero e, una volta pronta, filtratelo con un colino a maglie strette per ottenere un liquido omogeneo.
  • Cuocetelo per 15 minuti circa assieme allo zucchero (noi non suggeriamo mai di usarne grandi quantità, ma se usate quello buono potete dosarvi in base ai vostri gusti - senza esagerare, mi raccomando).
  • Lasciate raffreddare lo sciroppo e travasatelo all'interno di una bottiglia in vetro. Conservatelo in frigorifero al massimo per 10 giorni.
    Gustatelo fresco, aggiungendo eventualmente qualche cubetto di ghiaccio.
Keyword aperitivo, drink, ricetta bio, ricetta drink fresco, ricetta homemade, ricetta light, ricetta low calories, ricetta low sugar, sanamerenda, sciroppo di sambuco