Go Back

Gelatini homemade alle fragole

Gelatini alle fragole fatti in casa con frutta congelata, frutti di bosco e semi di chia. Alla base uno strato di yogurt alla vaniglia per rendere questi dolcetti ancora più golosi.
Preparazione10 min
Tempo totale10 min
Portata: Dessert, Snack
Cucina: Italian
Keyword: fintogelato, gelato alle fragole, gelatohomemade, merenda sana, ricetta colorata, ricetta dolce, ricetta estiva
Porzioni: 10 porzioni
Chef: Silvia Tremolada

Ingredienti

  • 450 g frutta fresca congelata (banane e fragole)
  • 150 g yogurt alla vaniglia
  • q.b. frutti di bosco (more, mirtilli, lamponi)
  • q.b. semi di chia

Istruzioni

  • Per prima cosa, tagliate a pezzi grossi le banane e le fragole e congelatele all’interno di un sacchetto per il freezer per circa 2 ore.
  • Mettete la frutta congelata in un blender e frullate bene fino a ottenere un gelato dalla consistenza morbida e omogenea.
  • Foderate quindi uno stampo da plumcake di medie piccole dimensioni con un foglio di carta da forno, bagnandolo o accartocciandolo un po’ in modo da poterlo modellare meglio. Distribuite in maniera omogenea lo yogurt come base dei gelatini ed unite i semi di chia e qualche frutto di bosco. Aggiungete un primo strato di gelato alle fragole, decorate con qualche altro frutto di bosco e una manciata di semi di chia e coprite con il composto restante.
  • Livellate bene la superficie e copritela con dell’alluminio. Ricavate dei piccoli taglietti lungo tutta la teglia e inserite all’interno di ognuno gli stecchi da gelato.
  • Mettete la teglia in freezer per 4 ore circa, fino a che non si sarà indurito del tutto. Prima di servirlo, estraete il gelato dallo stampo e tagliatelo a pezzi seguendo la linea degli stecchini che avete disposto prima.