Pane ai cachi

Ingredienti

per uno stampo 25×10 cm

100gr di farina di farro
100gr di farina di avena
50gr di farina di riso
180gr di zucchero di canna integrale (mauritius mascobado D&C )
70gr di burro (quello buono dell’alpeggio)
2 uova
50ml di cognac e acqua tiepida
3 caki (circa 300gr) (io a volte ne metto pure 4 perchè a casa mia piace bello bagnato)
1 cucchiaino di lievito per dolci
150gr di frutta secca mista (io: pistacchi, uvette, albicocche, cranberries, mandorle, noci, nocciole, fichi)

Preparazione

Lavate bene i cachi, privateli del picciolo e tagliateli grossolanamente con un coltello. Mettete i cranberries e le uvette in un bicchierino con cognac e acqua.
In una ciotola sbattete le uova con lo zucchero di canna e aggiungete il burro morbido (o fuso) e mescolate.
In un’altra ciotola mescolate le farine con il lievito, una presa di sale e mescolate.
Unite al composto di uova la polpa di cachi sbattendo bene e il cognac in cui avete bagnato la frutta secca. Quest’ultima passatela nella farina prima di aggiungerla al composto. Aggiungete il resto della frutta secca precedentemente fatto a pezzi grossolanamente.
Mescolate il tutto in modo da ottenere un composto omogeneo, versate in uno stampo da cake precedentemente ricoperto da carta da forno; spolverate con zucchero di canna la superficie e infornate a 180° per circa 60 minuti (vale la prova stuzzicadenti perchè dipende molto dal quantitativo di cachi messo!!) e poi sfornate e lasciate raffreddare su una griglia.

Seguimi

per ricevere ogni nuovo post nella tua posta elettronica.

Aggiungiti al gruppo

HOME RICETTE CONTATTI
facebook flickr tumblr twitter google_plus email pinterest
iscriviti alla newsletter